Come spostarsi, dove dormire e cosa visitare ad Hanoi

Come spostarsi, dove dormire e cosa visitare ad Hanoi

Dal piccolo aeroporto di Hue abbiamo preso il nostro volo per le destinazioni finali del nostro viaggio nel nord del Vietnam: Hanoi, Sapa e Ha Long Bay.

In questo post vi parlerò della nostra prima destinazione, Hanoi, e di come spostarsi, dove dormire e cosa visitare.

Come spostarsi ad Hanoi

Se arrivate in aereo, vi consiglio di andare in città con uno shuttle, che abbiamo pagato 50.000 VND. Una volta in centro, la prima differenza che ho notato con Ho Chi Minh City sono i motorini. Molto meno e addirittura più attenti ai pedoni. Inoltre ci sono più macchine.
Potete comodamente spostarvi a piedi. Noi abbiamo pianificato il giro in modo da vedere le attrazioni cercando di raggiungerle a piedi. Per le distanze più lunghe si può andare in autobus. Chiedete nel vostro hotel riguardo le linee, altrimenti ai locali. Ho trovato molto utile chiedere informazioni ai passanti. Per ovvi motivi di comprensione il metodo più efficacie è stato quello di scrivere su un biglietto il nome della strada o del posto che volete raggiungere, o mostrarlo sulla cartina – se provate ad arrangiarvi con la vostra pronuncia è probabile non vi capiscano.

Dove dormire ad Hanoi

Abbiamo alloggiato nel bellissimo e centrale Hanoi Friends Inn & Travels, al prezzo di 20 € per una doppia/notte. Anche questa volta abbiamo prenotato su booking.com.
La nostra camera era spaziosissima, con un piccolo balcone e azzurra, yeah! Lo staff è molto cordiale e disponibile e offrono anche un servizio di prenotazione autobus per Sapa e Ha Long Bay, del quale abbiamo usufruito.Vi consiglio questo Hotel per la sua posizione, che vi permetterà di raggiungere molte attrazioni a piedi o con l’autobus.

Cosa visitare ad Hanoi

Come ho accennato prima, il modo migliore per visitare Hanoi è di visitarla a piedi. Il nostro primo stop è stato al Lago Hoan-Kiem. Il bel ponte rosso, Ponte Huc, è molto famoso e porta all’isola Jade, nella quel si trova il Tempio della Montagna Jade. Potete camminare sul ponte gratuitamente mentre per l’isola serve comprare un biglietto. Al centro del lago si trova la Turtle Tower, che ricorda la leggenda dell’Imperatore Le Loi e del Golden Turtle God.
Il lago è un bel posto della città, ci saranno turisti ma anche locali che fanno sport o che lo usano come luogo di incontro.

Il Temple of Literature è un tempio di Confucio, dentro il quale si trova l’Accademia Imperiale, la prima università in Vietnam. L’edificio è molto bello, di marmo banco, con molti cortili e giardini verdeggianti.
Molto interessante la storia delle steli a forma di tartaruga, che onoravano gli studenti che si diplomavano e fungevano da incoraggiamento per gli altri. La tartaruga è simbolo di longevità e saggezza, delle 116 ne rimangono 82. Il biglietto d’entrata non costa molto, quindi se siete nei paraggi fateci un salto.

Il Mausoleo di Ho Chi Minh è l’ultima dimora del famoso leader vietnamita. L’edificio è situato nel centro della Ba Dinh Square, dove il presidente lesse la Dichiarazione d’Indipendenza nel 1945, dando vita alla Repubblica Democratica del Vietnam.
Questo luogo è importante per ogni vietnamita, sarete infatti circondati da turisti, ma tranquilli, c’è posto per tutti! Lì vicino si trovano edifici importanti come il palazzo presidenziale, molto belli e spesso con i muri colorati di giallo.

Il mercato coperto di Dong Xuan è molto meno turistico rispetto a quello di Ho Chi Minh City. Ci potete arrivare a piedi, guardandovi attorno e magari passando per i diversi quartieri di Hanoi. Il mercato è molto affollato e pieno di mercanzie, che non emanano sempre buoni odori. Non è un posto dove valga la pena stare a lungo ma potrete vedere uno spezzone di vita quotidiana di Hanoi e i suoi cittadini.

 Hanoi offre molto altro, ma noi abbiamo scelto di visitarla a piedi e dedicarci all’esplorazione e ai luoghi all’aperto. Se avete qualche consiglio o domanda scrivete un commento qua sotto e sarò felice di rispondervi!
Se il post ti è piaciuto:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *