Obiettivo Altrove

Ciao e benvenuto nel blog Obiettivo Altrove!

Se ti stavi chiedendo come sia nato questo blog e perché ho scelto di chiamarlo così, sei nella pagina giusta.

Questo mio spazio di comunicazione è nato nel 2013, in un novembre pieno di novità, che mi ha vista partire per un anno all’estero come ragazza alla pari, destinazione Germania. Per restare in contatto con amici e parenti e condividere con loro la mia esperienza, ho deciso di iniziare un blog.

Le cose però non sono finite una volta terminato l’anno da ragazza alla pari: mi sono iscritta a un’università in Germania. Ho deciso di proseguire nella scrittura, riguardante i temi più svariati, e ho aggiornato il blog, chiamato all’epoca “Maria’s Typing”.

Da “blogger” a “travel blogger”

In seguito a qualche viaggio però, ho capito che volevo immettermi nella strada del travel blogging, del SEO e del Copywriting, tematiche che mi interessano e affascinano molto. Anche la mia passione per la fotografia mi ha dato la spinta a voler fare di più.

Una cambiata nuovamente la grafica del blog ed essermi focalizzata sul tema “viaggi”, serviva un nuovo nome, appropriato a un blog di viaggi. Dopo ore di ripensamenti, una seduta casalinga con tanto di dizionario di sinonimi e contrari e dopo aver scartato “Vanda l’Esploranda” (grazie comunque, Loris e Gabriella), il risultato finale è stato quello che vedete nella testata del mio blog e su tutti i social: “Obiettivo Altrove”.

Perché Obiettivo Altrove?

Con questo nome faccio riferimento alle mie due grandi passioni: il viaggio e la fotografia. Obiettivo viene inteso come lo scopo e la voglia di andare altrove. Partendo porto con me la mia macchina fotografica, che con il suo obiettivo catturerà luoghi nuovi e momenti vissuti.
Il mio obiettivo è l’altrove, il mio obiettivo è altrove…

Con l’aiuto di mia sorella e bravissima disegnatrice @angessketches è stato creato il logo di Obiettivo Altrove (che verrà pubblicato a breve, non vedo l’ora!).

 

Con questo breve post ci tengo a ringraziare tutti coloro che mi sostengono nel mio lavoro, e voi, che mi leggete.
Vi aspetto numerosi, lasciate un commento e iscrivetevi alla newsletter!

Se vuoi sapere di più sulla mia persona clicca qui: Chi sono.

Grazie, Maria

 

Seguitemi anche su: