Vacanza in Istria – Premantura e Penisola di Kamenjak

Vacanza in Istria – Premantura e Penisola di Kamenjak

Se anche voi ogni tanto avete bisogno di vacanze semplici e rilassanti, il mare della Croazia fa al caso vostro. In questo articolo vi portiamo con noi per una vacanza nella punta dell’Istria, a esplorare Premantura e la Penisola di Kamenjak.

L’Istria è molto comoda da raggiungere dal nord Italia, passando per Trieste. Per arrivare a Premantura, una volta superato il confine, basta proseguire lungo l’autostrada che costeggia la costa dell’Istria, seguendo le indicazioni per Pula. Se volete fare una tappa intermedia potete considerare Rovinj, che dista solo 50 chilometri da Premantura. Noi ci siamo fermati lì per un paio di giorni, prima di raggiungere la Penisola di Kamenjak.

Campeggiare a Premantura

Premantura è un paesino con qualche centinaio di abitanti e devoto al turismo. Ci sono molte strutture ricettive per turisti, compresi un paio di campeggi. Noi eravamo in camper e quindi abbiamo campeggiato.

La nostra base è stata il Campeggio Arena Stupice, che vi consigliamo se anche voi viaggiate in camper oppure in macchina e tenda. In alternativa il campeggio offre dei bungalow, per chi preferisce la comodità di una piccola casetta ma non vuole necessariamente stare in un appartamento/hotel.

Il campeggio è ben attrezzato e molto comodo perché si trova proprio all’entrata del parco e a quattro passi dal centro di Premantura. Arena Stupice è grande e c’è molta scelta per quanto riguarda le piazzole. Si può scegliere una piazzola standard nella pineta, oppure una nella sezione premium, letteralmente a due passi dal mare (ma senza il riparo degli alberi). Forse un piccolo lato negativo è che la pendenza non è stata spianata e si rischia di essere storti, cosa che per un camper è scomoda.

La cosa più bella di questo posto? È immerso nella natura e proprio all’entrata della Penisola di Kamenjak.

Foto del campeggio Arena Stupice a Premantura, Croazia.

Esplorare la Penisola di Kamenjak

L’area sottostante a Premantura, in croato Kap Kamenjak, è un parco naturale protetto. Questa piccola e formosa penisola è lunga circa 5 chilometri e larga massimo un chilometro e mezzo. Da Premantura partono una serie di sentieri che si districano fino a raggiungere la costa selvaggia e frastagliata e le sue tante baie rocciose. Il parco ha ben 30 chilometri di costa da esplorare.

Anche se in una superficie ridotta, in questa riserva si trovano molte specie di piante e animali protette (ad esempio orchidee e uccelli). Proprio per questo motivo, per entrare in quest’area protetta con un mezzo a motore è necessario acquistare un biglietto, in base al peso del veicolo. Il doppio vantaggio di muoversi a piedi o in bicicletta: meno inquinamento ed entrata gratuita.

Dal satellite si vede già che la penisoletta ha una forma affascinante, ricca di coste tondeggianti e baie. Ecco a voi una mappa con le diverse spiagge della Penisola di Kamenjak:

Vacanza in Istria - Premantura e Penisola di Kamenjak

Vi consiglio vivamente di portare la bicicletta, che è il modo migliore per godersi la natura della penisola e spostarvisi, dato che così si possono raggiungere velocemente tutte le spiagge della penisola. A piedi è più scomodo, a meno che non ci si accontenti di quelle più vicine (sarebbe un peccato). Non tutte le strade sono praticabili con la macchina. Al campeggio consegnano una mappa più dettagliata che mostra dove è possibile parcheggiare. Le spiagge e le baie raggiungibili sono in bicicletta e a piedi ovviamente sono più tranquille.

Le strade bianche che portano alle varie spiagge sono sassose e talmente polverose che la vegetazione che le affianca sembra fatta di gesso. La spiaggia è un alternarsi di sassi e scogli, anche loro bianchi, e il fondale limpido è casa di un sacco di pesci, quindi portate la maschera. L’acqua azzurra e limpida è uno spettacolo.

Noi siamo stati a Penižule, Polje, Plovanije, Radovica, Kolombarica, Debeljak e Portić. Tutte le spiagge sono diverse tra loro e questo fa sì che anche una vacanza al mare diventi più movimentata e assolutamente non monotona.

Foto di una baia nella Penisola di Kamenjak vicino a Premantura, Croazia.

Visitare Pula e Medulin

Se non volete trascorrere tutta la vostra vacanza al mare e avete voglia di visitare un po’ di Istria, stando nelle vicinanze di Premantura, vi consiglio due gite di mezza giornata: Medulin e Pula. Entrambe distano circa 12 chilometri e noi le abbiamo raggiunte in bicicletta in circa un’ora.

Medulin è un piccolo centro turistico con qualche migliaia di abitanti. Nel lungomare si trovano ha molti locali, ristoranti e negozietti. La sera si respira un’allegra atmosfera vacanziera e si trovano anche delle possibilità per vita notturna.

Anche a Medulin si trova una penisoletta con un parco (Park šuma Kašteja). Qui c’è un campeggio e alcune spiagge.

Pula è una città portuale ed è la più grande dell’Istria, oltre ad essere il suo capoluogo storico. La città è un’ex colonia romana e lo si nota da elementi architettonici risalenti a quell’epoca, come ad esempio l’Arco dei Sergi, il Tempio di Augusto o la Porta d’Ercole. La cosa più famosa e che subito salta all’occhio, però, è il suo anfiteatro, risalente al I secolo d.C. e che oggi ospita eventi teatrali e musicali.

Il resto della città non ci è sembrato niente di speciale, ma passeggiare nel suo centro storico è sicuramente piacevole. Turisticamente punta molto sulle sue origini romane ed è pieno di souvenir di finta pietra.

La vacanza in Istria, nella Penisola di Kamenjak è stata davvero speciale. Se anche voi amate le coste rocciose, acqua cristallina e la libertà di scegliere ogni giorno una spiaggia diversa dove poter trascorrere la vostra giornata, questa formosa penisola è quello che fa per voi!

Vacanza in Istria - Premantura e Penisola di Kamenjak


3 thoughts on “Vacanza in Istria – Premantura e Penisola di Kamenjak”

  • E’ vero che la vegetazione imbiancata dalla polvere sembra fatta di gesso! Non me lo ricordavo!
    Anch’io consiglio il posto, l’acqua del mare è calda e, anche se c’è tanta gente, si trova sempre un angolino di privacy.

  • Ci siamo stati diverse volte e forse ci torneremo.
    E’ l’essenza della Croazia: mare pulitissimo baie e tanti, tanti scogli.

    Da vedere sicuramente, anche perchè è una delle mete più vicine.

    Bel riassunto, brava.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *