Come funzionano le Steuerklassen in Germania?

Come funzionano le Steuerklassen in Germania?

Vivete in Germania e non vi è chiaro il sistema di tassazione tedesco? Anche noi ci siamo passati e all’inizio, soprattutto se non si parla bene il tedesco, può essere complicato capire le tante informazioni che si trovano in rete. Ma quindi come funzionano le Steuerklassen in Germania?

In questo articolo troverete una spiegazione accompagnata da alcuni esempi sulle Steuerklassen in Germania.

Le 6 Steuerklassen in Germania

Steuerklasse significa “classe di tassazione“. Nel sistema fiscale tedesco ce ne sono sei e vengono assegnate in base al proprio stato civile, situazione famigliare e condizione lavorativa (non autonoma). In base alla propria Steuerklasse vengono determinate le tasse da pagare sul proprio reddito e regolate altre imposte minori.

Ecco una tabella con un riassunto della suddivisione tra le sei classi di tassazione tedesche. Ovviamente la questione non è così semplice, ma per avere un’idea va benissimo:

Tabella con le 6 Steuerklassen in Germania

In alcuni casi le Steuerklassen si possono modificare per ricevere delle agevolazioni fiscali. Anche se avete scelto una Steuerklasse meno conveniente è comunque possibile farsi rimborsare la differenza tramite la dichiarazione dei redditi. Scegliere la Steuerklasse giusta elimina però questa incombenza.

Le Steuerklassen per coppie sposate

Come avrete notato ci sono diverse opzioni che riguardano le coppie sposate e la questione è un po’ complicata. Tentiamo di fare chiarezza.

Dopo il matrimonio alla coppia viene automaticamente assegnata la Steuerklasse IV, nella quale le entrate dei coniugi vengono tassate con la stessa aliquota. Questo è ottimale se entrambi i partner hanno stipendi simili.

Se gli stipendi della coppia sono molto diversi, il sistema di tassazione tedesco prevede un’agevolazione attraverso la Steuerklasse IV mit Faktor oppure la combinazione delle classi III e V.

Quest’agevolazione è pensata soprattutto nei casi in cui il mantenimento della famiglia ricade solo su uno dei coniugi. Esempio classico: lui casalingo e lei businesswoman.

La responsabilità del cambio di classe o del Faktor ricade sulla coppia. Per farlo è necessario compilare un modulo di richiesta da consegnare al proprio Finanzamt (Ufficio delle Entrate).

Steuerklasse IV mit Faktor

Nel regime fiscale mit Faktor i partner devono presentare all’Ufficio delle Entrate competente una stima del loro reddito lordo per l’anno in corso. In base a questo viene calcolato il cosiddetto Steuerfaktor, che è un fattore moltiplicativo minore di 1 che viene utilizzato per ridurre le tasse dei partner della stessa percentuale.

In questo modo c’è un’equa suddivisione delle tasse tra i congiunti, contrariamente alla combinazione di classi III e V che rende la distribuzione dei redditi netti ancora più iniqua.

Lo Steuerfaktor deve essere calcolato ogni due anni e costringe la coppia a fare la denuncia dei redditi, così che l’ufficio delle entrate possa verificare la stima fatta a inizio anno e pareggiare i conti.

Esempio: I partner A e B guadagnano rispettivamente 3000 € e 2000 € lordi al mese. Immaginiamo che l’aliquota di base in Steuerklasse IV sia del 30% (tutti i numeri sono illustrativi):

Il reddito lordo totale è di 5000 €, per cui il netto in classe IV sarà di 3500 € con un totale di 1500 € di imposte. Il reddito verrà suddiviso tra i partner nel seguente modo:

  • Partner A: 3000 € lordi meno il 30% equivale a 2100 € netti. Imposte: 900 €
  • Partner B: 2000 € lordi meno il 30% equivale a 1400 € netti. Imposte: 600 €

Supponiamo quindi che lo stato tedesco, per agevolare le coppie sposate, sconti i tributi di 100 € mensili. In questo modo che la coppia pagherà 1400 € di tributi e giungerà a 3600 € netti al mese.

Il Faktor viene quindi calcolato come 1400 / 1500 = 0,933. In caso di utilizzo del Faktor, i componenti della coppia pagano quindi il 30% × 0,933 = 28% di aliquota e guadagnano quindi:

  • Partner A: 3000 € lordi meno il 28% equivale a 2160 € netti
  • Partner B: 2000 € lordi meno il 28% equivale a 1440 € netti
Come funzionano le Steuerklassen in Germania

Combinazione delle Steuerklassen III e V

Un’opzione più conveniente è utilizzare la combinazione delle Steuerklassen III e V. In questo regime fiscale il coniuge che riceve lo stipendio più alto sceglie la classe III mentre all’altro, che guadagna di meno o non ha reddito, viene assegnata la classe V. Per le coppie dove uno dei partner guadagna più del 60% del reddito lordo totale, questa è l’opzione più efficiente.

Il vantaggio deriva dal fatto che nella classe III l’aliquota è più bassa e nella V è più alta. Ne consegue che il partner con lo stipendio più alto paga una percentuale minore e l’altro una rispettivamente maggiore, ma in termini netti se ne trae un vantaggio a causa della disparità tra le entrate.

Esempio: Immaginiamo che l’aliquota nella Steuerklasse IV sia del 30%, nella classe V del 40% e nella III del 20% e che il coniuge A guadagni 2500 € lordi, mentre il coniuge B ne guadagni 4000 € (tutti i numeri sono solo a titolo di esempio).

Il totale lordo è di 6500 € che, in classe IV corrisponderà ad un netto di 4550 € (ovvero 6500 meno il 30%). Questo è suddiviso tra i due coniugi nel seguente modo:

  • Coniuge A: 2500 € lordi meno il 30% equivale a 1750 € netti
  • Coniuge B: 4000 € lordi meno il 30% equivale a 2800 € netti

Se invece il coniuge A sceglie la classe V, mentre il coniuge B sceglie la III, il netto sarà di:

  • Coniuge A: 2500 € lordi meno il 40% equivale a 1500 € netti
  • Coniuge B: 4000 € lordi meno il 20% equivale a 3200 € netti

La somma è quindi di 4700 € netti, ovvero 150 € in più al mese rispetto alla Steuerklasse IV.

Avete capito come funzionano le Steuerklassen in Germania? Speriamo di esservi stati d’aiuto e se avete domande, vi aspettiamo nei commenti.

Come funzionano le Steuerklassen in Germania


5 thoughts on “Come funzionano le Steuerklassen in Germania?”

  • Non esistono i commercialisti in Germania?
    Comunque, sono ammirata dalla determinazione di approfondire questo tema in una lingua straniera.
    Devo confessare che piuttosto di informarmi su questa questione, io preferirei pagare più tasse.

  • Devo dire che le modalità di tassazione in Germania mi hanno un pò coinvolta, pur non abitandoci! Ovviamente è normale fare i paragoni con le modalità italiane, molto più contorte e burocratiche!

    Insomma, c’è da riflettere !

  • Un pò contorto come meccanismo. Il paragone con il sistema di tassazione italiano appare molto ovvio. Ho un’amica che si avvale del sistema di tassazione in Germania, ora capisco le sue difficoltà.

  • Per noi è più semplice, ci pensa il datore di lavoro a fare tutti questi calcoli e a te arriva la paga netta, speriamo giusta.

    Puoi eventualmente detrarre delle spese e fare il modello 730 che è on-line ed è già precompilato.

    Direi che in Italia su questo fronte siamo molto avanti, anche perchè forse è l’unico modo per far pagare le tasse.

    Discorso diverso per gli autonomi, li ci vuole un commercialista.

    Ottime informazioni comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *