10^ TAPPA: Santo Domingo de la Calzada ➜ Villambistia

6 agosto 2015

Quando ci siamo svegliati non c’erano più pellegrini nel dormitorio, ma solo ciclisti. Brutto segno, dato che un ciclista può permettersi di partire tranquillamente dopo e  superare un pellegrino alzatosi alle 5 in un nanosecondo. Essendoci trovati senza cibo per la colazione abbiamo camminato a stomaco vuoto fino a Grañón e ci siamo fermati in un bar. Cosa molto rara per noi, data la nostra convinzione che il cammino vada vissuto con spirito di adattamento e anche un po’ di avventura (per quanto farsi un panino alla marmellata in mezzo a un campo possa essere avventuroso).

IMG_20150806_105415

A quanto pare, però, è usanza per molti pellegrini fermarsi a ogni bar per fare una pausa invece che curiosare in una piccola tienda e cercare di trovare qualcosa di più economico e saziante per colazione.
Con la tappa di oggi abbiamo iniziato la salita che porta alla Meseta, altopiano che copre buona parte del centro della Spagna. Lasciato alle spalle Grañón, il paesaggio si è fatto collinare. Per tutta la mattina abbiamo camminato tra campi gialli e secchi, noi due da soli con le nostre ombre, chiacchierando intensamente mentre superavamo diversi minuscoli paesini. Redecilla del Camino, Castildelgado, Viloria de RiojaVillamayor del Río hanno un intensità demografica davvero bassa e il più popolato dei quattro ha all’incirca 140 abitanti.
La pausa pranzo per noi è stata a Belorado, dove abbiamo comprato qualcosa al supermercato, pranzato nella graziosa e ombreggiata piazzetta e riposato fino a meta pomeriggio. I chilometri che ci separavano da Villambistia non erano molti, ma sono stati caldi e ventosi. Lungo il tragitto abbiamo superato dei bomberos (pompieri) che spegnevano un fuoco al bordo della strada, per darvi un’idea del caldo che faceva…
Villambistia è un insediamento con meno di 50 abitanti ma con il suo fascino. Il tratto di cammino prima di arrivarci ci e piaciuto molto, tra colli e campi e più alberi che in precedenza. L’hospitaliera del piccolo albergue dove abbiamo pernottato era molto gentile e parlava solo spagnolo, ma e stato bello perché era molto chiara e capivamo quello che diceva. Dato che non avevamo una cucina (non sono neanche sicura ci fosse un negozio in questo posto), abbiamo cenato lì con altri 4 pellegrini. Le porzioni erano abbondanti e abbiamo potuto approfittarne dato che gli altri, per qualche motivo a noi ignoto, si sono accontentati di un solo piatto. Insomma, ho fatto 30 km a piedi oggi, e datemene di cibo! Prima di andare a dormire abbiamo fatto una passeggiata fino alla chiesetta del paese, godendoci la pancia piena e la frescura della sera.

[map]42.4405,-2.95266 42.4398,-2.95275 42.43996,-2.95352 42.43945,-2.95365 42.44012,-2.95755 42.4414,-2.95895 42.443,-2.96433 42.44621,-2.97498 42.44781,-2.98043 42.44952,-2.98695 42.44984,-2.9868 42.45044,-2.99094 42.45169,-2.9994 42.45195,-3.00236 42.45313,-3.0163 42.45145,-3.02472 42.44924,-3.03017 42.44864,-3.03317 42.45092,-3.03699 42.4486,-3.03944 42.44487,-3.04622 42.44316,-3.05201 42.43806,-3.06227 42.43879,-3.06295 42.4372,-3.06686 42.43717,-3.07291 42.43784,-3.08441 42.43733,-3.08604 42.43578,-3.08746 42.43378,-3.09402 42.4302,-3.0981 42.4277,-3.09905 42.42672,-3.10055 42.42596,-3.10218 42.4265,-3.10398 42.42742,-3.10638 42.42691,-3.10905 42.42833,-3.1111 42.431,-3.11325 42.43049,-3.12256 42.43125,-3.12926 42.427,-3.13093 42.42719,-3.13226 42.4271,-3.13351 42.42719,-3.13497 42.42789,-3.13604 42.42713,-3.13771 42.42713,-3.1384 42.41972,-3.1617 42.41582,-3.17844 42.41798,-3.18767 42.41915,-3.19054 42.41734,-3.20067 42.41858,-3.20423 42.4176,-3.20608 42.41646,-3.20869 42.41512,-3.21174 42.41436,-3.21466 42.41268,-3.21925 42.41249,-3.2229 42.41129,-3.22878 42.41215,-3.23522 42.41306,-3.24238 42.4131,-3.24406 42.40831,-3.25221 42.40619,-3.25453 42.40479,-3.25925 42.40467,-3.26139 42.40556,-3.26075 42.40619,-3.26204[/map]

KM TAPPA: 30
KM PERCORSI: 244
KM MANCANTI: 532
TEMPO: ☀

Se il post ti è piaciuto:


1 thought on “10^ TAPPA: Santo Domingo de la Calzada ➜ Villambistia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *